1. Fatima Portogallo

    fatimaTV
  2. Progetti Per Roma

    fatimaTV
  3. fatimaTV

    fatimaTV
  4. Padre Gruner risponde

  5. Social Network

La Consacrazione della Russia dichiarazioni di Suor Lucia al Professor Walsh (15 luglio 1946)


Il 15 luglio 1946 lo storico Cattolico William Thomas Walsh intervistò Suor Lucia presso il suo convento delle Suore Dorotee a Vilar, in Portogallo. Egli trascrisse la conversazione sul suo famoso libro La Madonna di Fatima. Quest’intervista dimostra chiaramente come la richiesta della Madonna per la Consacrazione della Russia verrà realmente esaudita quando il Papa, insieme a tutti i vescovi  cattolici del mondo, consacrerà specificamente la Russia:

Arrivammo infine al tema importante del Secondo Segreto di luglio, del quale sono state pubblicate molte versioni differenti e contrastanti tra loro. Lucia disse chiaramente che la Madonna non aveva chiesto la consacrazione del mondo al Suo Cuore Immacolato. Ciò che Ella aveva richiesto specificamente era la consacrazione della Russia.

Ella non commentò, ovviamente, sul fatto che Papa Pio XII avesse consacrato il mondo, e non la Russia, al Cuore Immacolato nel 1942. Ma disse più di una volta, e con enfasi spontanea: “Ciò che la Madonna vuole è che il Papa insieme a tutti i vescovi del mondo consacrino la Russia al Suo Cuore Immacolato in quel giorno speciale. Se verrà fatto, Ella convertirà la Russia e vi sarà pace. Se non verrà fatto, gli errori della Russia si diffonderanno in ogni paese del mondo.”

‘Questo vuol dire, secondo la sua opinione, che qualsiasi nazione, senza eccezione, sarà conquistata dal comunismo?’

‘Si.’1

Il Professor Walsh continua:

Era evidente che Suor Lucia non riteneva che i desideri della Madonna fossero stati esauditi. La gente deve pregare il Rosario, compiere sacrifici, fare la Comunione durante i Primi Cinque Sabati, pregare per il Santo Padre.

Nella sua intervista col Professor Walsh, Suor Lucia ribadì ancora una volta i requisiti precisi affinché la Consacrazione della Russia venisse effettuata secondo la richiesta della Madonna: il Papa, insieme a tutti i vescovi del mondo, devono consacrate la Russia in modo pubblico e solenne al Cuore Immacolato di Maria. Inoltre, è interessante il fatto che Suor Lucia non abbia commentato la consacrazione del mondo compiuta da Papa Pio XII nel 1942: col suo silenzio al riguardo, e ripetendo ancora una volta i requisiti precisi per la Consacrazione, ella affermò che una consacrazione del mondo non sarebbe stata sufficiente ad esaudire la richiesta della Madonna.

Note:

1. William Thomas Walsh, La Madonna di Fatima, 4° ristampa, (1947) p. 226.