1. fatimaTV

    fatimaTV
  2. Padre Gruner risponde

  3. Supplica al Santo Padre

  4. Social Network

Suor Lucia è Morta,
ma il Terzo Segreto non è ancora
stato svelato interamente!


Roma, 14 febbraio 2005

Mentre si piange la scomparsa di Suor Lucia, l’ultima superstite dei veggenti di Fatima, qui al Fatima Center ci si chiede se il vero Segreto di Fatima sia morto con lei. Per 45 anni il Vaticano ha impedito a Suor Lucia di parlare del misterioso segreto, ed ella è morta sotto quest’imposizione al silenzio.

Il Segreto avrebbe dovuto essere rivelato nel 1960, ma Papa Giovanni XXIII decise di tenerlo nascosto. Il 26 giugno 2000, il Cardinale Ratzinger ha rilasciato una parte del Terzo Segreto, contenente la visione di un "vescovo vestito di bianco" che veniva ucciso dalle pallottole di alcuni soldati. Nella stessa visione molti vescovi, sacerdoti e laici venivano uccisi a loro volta da questi soldati.

Secondo l’interpretazione del Vaticano, il Terzo Segreto non è niente più che la premonizione del tentato assassinio di Papa Giovanni Paolo II, avvenuto il 13 maggio 1981 ad opera di un solitario attentatore di nome Mehmet Ali Agca.

Fonti Cattoliche e non, hanno dubitato sull’autenticità di quest’interpretazione. Persino il Washington Post, il 1° luglio 2000, contestava l’interpretazione del Segreto data dal Vaticano affermando che essa non corrispondeva alla visione pubblicata. Il 13 maggio 1981 non vennero uccisi né il Papa né nessun altro, e non vi era traccia di soldati che sparassero a qualcuno.

Padre Nicholas Gruner, Direttore del Centro di Fatima, è un esperto di Fatima di fama mondiale. Ha dedicato gli ultimi 27 anni del suo sacerdozio a diffondere il Messaggio di Fatima per mezzo del suo giornale Il Crociato di Fatima (The Fatima Crusader), e tramite televisioni, radio ed internet (www.fatima.org/it). Padre Gruner fa notare che "La Beata Vergine Maria voleva che il vero e completo Terzo Segreto venisse pubblicato. Ma tutto lascia ad indicare che il Segreto, nella sua interezza, debba ancora essere rivelato".

I contenuti della visione pubblicata dal Vaticano mal si conciliano con le affermazioni di chi aveva letto in passato il Terzo Segreto. Il Cardinale Mario Ciappi, Teologo del Papa, affermò nel 1995 che "nel Terzo Segreto viene predetto, tra le altre cose, che la grande apostasia della Chiesa comincerà dal suo vertice". Nel 1984, il Cardinale Ratzinger disse che il Segreto conteneva ammonizioni contro "i pericoli che incombono sulla fede e la vita del cristiano e dunque del mondo", ma nel 2000 egli non fece alcuna allusione a questi aspetti. Papa Giovanni Paolo II, in un suo discorso a Fulda nel 1980, affermò che il Segreto conteneva la profezia secondo cui "gli oceani sommergeranno alcune parti della terra, e che da un momento all’altro milioni di persone moriranno". Anche di questo aspetto del Segreto non v’è traccia nella versione dal Vaticano del giugno 2000.

Il Vaticano impedì a Suor Lucia di parlare pubblicamente su Fatima e sul Terzo Segreto. Al riguardo, commenta Padre Gruner: "Suor Lucia è stata l’unico Cattolico al mondo a cui non sia stato permesso di parlare pubblicamente del Messaggio e del Terzo Segreto senza previa autorizzazione da parte del Vaticano. Qualsiasi altro fedele della Chiesa Cattolica, sin dal cambiamento delle leggi canoniche nel 1966, è stato libero di parlare e di pubblicare qualsiasi cosa riguardo al Messaggio di Fatima, ad eccezione dell’unico essere umano scelto da Dio per consegnare tale messaggio all’umanità."

Suor Lucia infatti, è stata sottoposta al voto del silenzio da parte del Vaticano sin dal 1960. La sua ultima intervista, pubblicata senza autorizzazione previa del Vaticano, risale al 1957. Negli ultimi 15 anni il Fatima Center ha portato avanti una campagna di sensibilizzazione per liberare Suor Lucia dall’obbligo del silenzio. Ha chiesto al Vaticano di permetterle di confermare o negare pubblicamente le varie affermazioni attribuitele riguardo al Terzo Segreto ed al Messaggio di Fatima. Questo permesso non è stato mai concesso.

Il Fatima Center continuerà il suo compito di diffusione del Messaggio di Fatima nella sua completezza, e continuerà a lottare per ottenere la completa pubblicazione del Terzo Yo Segreto.

Contatti: Associazione Madonna di Fatima O.n.l.u.s., Piazza Risorgimento 14 Scala B int 9, - 00192 Roma - dott. Solideo Paolini: tel 06 39736110 fax 06 97613128 cel. 3474401805 e-mail fatima.roma@ngi.it maggiori informazioni sulla controversia del Terzo Segreto si avranno nel libro La Battaglia Finale del Diavolo. Per ulteriori informazioni, visitate www.fatima.org/it