1. Fatima Portogallo

    fatimaTV
  2. Progetti Per Roma

    fatimaTV
  3. fatimaTV

    fatimaTV
  4. Padre Gruner risponde

  5. Social Network

Il CENTRO DI FATIMA Partecipa al ROME LIFE FORUM e la MARCIA della VITA!

Giovedì 17 e venerdì 18 maggio, presso l’Aula Magna dell’Angelicum, il Centro di Fatima ha partecipato al congresso “Rome Life Forum” organizzato dall’associazione inglese “Voice of the Family”, in collaborazione con l’associazione Marcia per la Vita di Virginia Coda Nunziante e Roberto de Mattei.

Come di consueto, da qualche tempo a questa parte, tutte le più importanti associazioni e i più prestigiosi gruppi religiosi cattolici tradizionalisti e pro-vita si radunano a Roma per l’annuale Marcia della Vita, quest’anno preceduta dal Forum sul tema della “coscienza”, un tema suggerito dal compianto Cardinale Caffarra durante il Forum dell’anno precedente.

La promozione di un falso concetto di coscienza, infatti, sta minando la Fede Cattolica in tutto il mondo, in particolar modo per quanto riguarda l’etica sessuale cattolica e l’amministrazione dei Sacramenti. Per questo motivo, è fondamentale riscoprire il vero significato di coscienza, in modo da conformare ancora una volta la nostra vita e la nostra società secondo la legge naturale e divina.

L’Associazione Madonna di Fatima - Centro di Fatima a Roma, si batte da anni per la diffusione del Vero Messaggio della Madonna di Fatima nella sua integralità, e nella devozione al Cuore Immacolato. La Madonna di Fatima ci ha infatti chiesto di recitare ogni giorno il Santo Rosario, di praticare la Devozione dei Primi Sabati, di purificare la nostra vita, di sacrificarci e pregare per i poveri peccatori e per il Santo Padre, ed è per questo che, rispondendo agli imperativi della Beata Vergine, abbiamo deciso di partecipare al Rome Life Forum, distribuendo del nostro materiale e facendo vedere la nostra presenza su Roma.

Di particolare interesse, tra i discorsi della conferenza, sono stati quelli di Padre Linus Clovis sulla Madonna delle Tre Fontane, durante il quale il sacerdote neo-zelandese ha affermato che la Consacrazione della Russia non è stata ancora compiuta, e quello del Vescovo Athanasius Schneider, incentrato sul concetto di Chiesa militante ed il suo dovere di lottare contro l’eresia.

Il giorno seguente, il 19 maggio, il Cardinale Raymond Leo Burke ha parlato della “restaurazione di tutte le cose in Cristo: il Regno di Cristo Re attraverso il suo glorioso Cuore trafitto”, sulla ribellione di Satana e dei suoi figli e l’importanza di combattere in nome di Nostro Signore Gesù Cristo, sia a livello familiare sia a livello sociale. Sono intervenuti inoltre il Professor De Mattei, che ha parlato della resistenza all’ingiusta coscienza nella storia della Chiesa e monsignor Livio Melina, ricordando l’eredità morale del compianto Cardinale Caffarra.

Durante il convegno sono state poste diverse domande ai relatori, i quali hanno affermato che la Amoris Laetitia non può certamente superare la Veritatis Splendor e che non possono esservi “coscienze creative”, come invece sembra affermare la lettera dei vescovi argentini (di cui Christopher Ferrara ha parlato a lungo su www.fatima.org), che quindi sembra essere confusa e contraddittoria. Non si possono infatti creare eccezioni ad una norma morale negativa.

Gli illustri membri della conferenza, al termine della stessa, si sono recati in Piazza della Repubblica per partecipare all’VIII edizione della Marcia per la vita, il più significativo evento pro-life promosso in Italia, per dire un chiaro NO all’aborto. Alla marcia, oltre al Cardinale Burke e l’Arcivescovo Schneider,hanno partecipato anche Carlo Maria Viganò, Nunzio apostolico emerito negli Stati Uniti d’America, e mons. Luigi Negri, Arcivescovo emerito di Ferrara-Comacchio, vari parroci e rappresentanti di Istituti religiosi.

Il Centro di Fatima è sempre in prima linea per difendere il Regno Sociale di Nostro Signore Gesù Cristo e il ruolo della Beata Vergine Maria in quanto Regina del Cielo e della Terra!


FOTO