1. fatimaTV

    fatimaTV
  2. Padre Gruner risponde

  3. Supplica al Santo Padre

  4. Social Network

Il Centro di Fatima plaude
alla decisione di rendere pubblico
il “Terzo Segreto”

Richiede la copia fotografica del
documento originale


18 maggio 2000. FORT ERIE, ONTARIO. Il leader di un’importante organizzazione cattolica votata alla diffusione del Messaggio di Fatima nel mondo ha detto di apprezzare la decisione del Papa di rendere pubblica la parte finale di quel messaggio, meglio nota come “il Terzo Segreto”. Allo stesso tempo, padre Nicholas Gruner ha chiesto al Vaticano di diffondere una fotocopia autentica del documento scritto nel 1944 da suor Lucia dos Santos, l’unica testimone superstite delle apparizioni della Beata Vergine avvenute a Fatima, in Portogallo, nel 1917.

Il Centro di Fatima di padre Gruner, con sede a Fort Erie, nello stato dell’Ontario, ha lanciato nel 1978 la Crociata internazionale per il Rosario di Fatima e pubblica una rivista trimestrale, The Fatima Crusader [Il Crociato di Fatima], con oltre un milione di lettori negli Stati Uniti e nel Canada. Padre Gruner si è recato di recente a Fatima, dove il Cardinale Sodano ha annunciato alla presenza del Papa che il Vaticano ha deciso di rendere finalmente pubblico il Terzo Segreto, accompagnato da un commento ufficiale. Il documento avrebbe dovuto essere reso pubblico già nel 1960, ma la sua pubblicazione è stata rimandata dai diversi pontefici succedutisi da allora.

“Apprezziamo e plaudiamo alla decisione del Santo Padre di rendere pubblico il Terzo Segreto” ha dichiarato padre Gruner. “Domandiamo rispettosamente che il documento originale sia riprodotto fotograficamente e diffuso nel modo più ampio possibile.”

Il contenuto del Terzo segreto è stato al centro di controversie e speculazioni di ogni tipo nel corso degli ultimi quarant’anni. L’organizzazione diretta da padre Gruner ha ripetutamente richiesto la pubblicazione del testo originale, e in particolare nel corso di quattro conferenze internazionali, che hanno visto la partecipazione di vescovi, sacerdoti e laici cattolici provenienti da tutto il mondo. L’appello più recente è venuto dalla conferenza tenuta lo scorso ottobre a Hamilton, nello stato dell’Ontario.

Poiché il Terzo Segreto è rimasto celato così a lungo, molti osservatori pensano che la pubblicazione di una fotocopia dell’originale sia l’unico mezzo per avere la certezza di avere di fronte il documento autentico. “Solo quando vedremo il testo originale autografo di suor Lucia” ha detto padre Gruner, “potremo mettere a tacere tutte le speculazioni sul vero contenuto del Terzo Segreto.”

Il Vaticano non ha ancora comunicato la data della pubblicazione del testo e del commentario che lo accompagnerà. Tuttavia, l’agenzia di stampa romana Zenit ha riferito il 14 maggio che la pubblicazione del commento sarebbe avvenuta “entro pochi giorni”.

Per ulteriori informazioni potete scrivere A: Associazione Madonna di Fatima O.n.l.u.s., Piazza Risorgimento 14, Scala B int. 9, 00192 - Roma o telefonare al seguente numero: 06 39735296 o inviare un fax allo 06 39729676.

Visitate il nostro sito web sulla Madonna di Fatima: www.fatima.it oppure mandate un e-mail a: fatima.roma@ngi.it

Il Centro di Fatima, editore de The Fatima Crusader, è il più importante apostolato mondiale dedicato a Fatima e si batte per la diffusione integrale del Messaggio di Fatima, la pubblicazione del Terzo Segreto e la Consacrazione della Russia al Cuore Immacolato di Maria. È presente su tutti i mezzi di comunicazione, stampa, Internet, radio e televisione. Per maggiori informazioni sul Terzo Segreto, e su quanto hanno dichiarato in precedenza sul suo contenuto il cardinale Oddi e il cardinale Ratzinger, visitate www.fatima.it.