1. fatimaTV

    fatimaTV
  2. Padre Gruner risponde

  3. Supplica al Santo Padre

  4. Social Network

Il Centro di Fatima Rinnova L'Appello alla Pubblicazione
del "Terzo Segreto"


I ripetuti rinvii suscitano dubbi sulle
reali intenzioni del Vaticano

24 maggio 2000 - FORT ERIE, ONTARIO: I ritardi delle autorità vaticane hanno spinto il Centro di Fatima a rinnovare la sua richiesta di pubblicazione del testo originale del “Terzo Segreto” di Fatima. Il Centro di Fatima è un’importante organizzazione cattolica che si occupa di promuovere il Messaggio di Fatima e della pubblicazione di una rivista trimestrale, “The Fatima Crusader.”

“Speriamo vivamente e preghiamo affinché la volontà del Santo Padre sia pienamente eseguita con la pubblicazione integrale del documento originale”, ha dichiarato Padre Gruner, che guida l’organizzazione con sede a Fort Erie. “L’unico modo per porre termine alle speculazioni sul Terzo Segreto è la pubblicazione del manoscritto originale di Suor Lucia”, ha aggiunto.

Suor Lucia dos Santos, che oggi ha 93 anni e risiede in un convento portoghese, è l’unico testimone vivente delle apparizioni di Fatima, avvenute nel 1917. Il suo testo sul “Terzo Segreto”, scritto nel 1944, avrebbe dovuto essere reso pubblico già nel 1960, ma la sua pubblicazione è stata rimandata dai diversi pontefici che si sono da allora succeduti. All’annuncio a sorpresa della sua pubblicazione, diffuso la scorsa settimana, ha fatto seguito una serie di rinvii.

Dopo l’annuncio, i quotidiani italiani maggiormente accreditati in Vaticano hanno riferito che il Segreto sarebbe stato reso pubblico “entro pochi giorni”. In seguito, le stesse fonti hanno riferito che la pubblicazione sarebbe avvenuta “entro la fine di maggio”. Ora, il quotidiano romano “La Repubblica”, citando l’autorevole Cardinale Josef Ratzinger, rivela che la pubblicazione è stata rinviata alla metà di giugno, a causa dei tempi necessari alla stesura di un commento ufficiale.

Questi ritardi suscitano molta incertezza tra quei Cattolici che si oppongono da lungo tempo alla quarantennale censura apposta al Segreto. Padre Paul Kramer, un altro sacerdote cattolico appartenente al Centro di Fatima, ha spiegato: “Ci chiediamo per quale motivo si debba attendere la stesura di un commento ufficiale. Le prime due parti del Segreto sono sufficientemente chiare in ciò che affermano e predicono. Non sembra credibile che la Terza Parte sia tanto oscura da richiedere una squadra di esperti che la decifri. La Madonna di Fatima non parlava per enigmi.

“La tempestiva pubblicazione di una riproduzione fotografica del manoscritto originale--come è stato fatto per le prime due parti del Segreto--rappresenta l’unico mezzo per rivelare adeguatamente ciò che è stato custodito e nascosto con tanta attenzione e così a lungo”, ha aggiunto Padre Kramer.

Le autorità vaticane non hanno ancora rivelato le proprie intenzioni in merito alla diffusione delle copie fotografiche del manoscritto originale.

Per ulteriori informazioni potete scrivere A: Associazione. Madonna di Fatima O.n.l.u.s., Piazza Risorgimento 14, Scala B int. 9, 00192 - Roma o telefonare al seguente numero: 06 39735296 o inviare un fax allo 06 39729676. e-mail fatima.roma@ngi.it

Il Centro di Fatima, editore de The Fatima Crusader, è il più importante apostolato mondiale dedicato a Fatima e si batte per la diffusione integrale del Messaggio di Fatima, la pubblicazione del Terzo Segreto e la Consacrazione della Russia al Cuore Immacolato di Maria. È presente su tutti i mezzi di comunicazione, stampa, Internet, radio e televisione. Per maggiori informazioni sul Terzo Segreto, e su quanto hanno dichiarato in precedenza sul suo contenuto il cardinale Oddi e il cardinale Ratzinger, visitate www.fatima.it.