1. Fatima Portogallo

    fatimaTV
  2. Progetti Per Roma

    fatimaTV
  3. fatimaTV

    fatimaTV
  4. Padre Gruner risponde

  5. Social Network

Le testimonianze pubblicate:

Padre Alonso (1975-1981)

Padre Joaquin Alonso è stato per sedici anni l’archivista ufficiale di Fatima. Ha scritto un lavoro monumentale sul Messaggio di Fatima, intitolato Testi di Fatima e Studi Critici. Questo libro, composto da 24 volumi per un totale di 5396 documenti, non ricevette l’autorizzazione ad essere pubblicato da parte del Vescovo di Leiria-Fatima, Mons. Alberto Cosme do Amaral, al momento del suo completamento, avvenuto nel 1975. Da allora fino ad oggi, sono stati pubblicati solo due dei 24 volumi, tra l’altro entrambi con pesanti rimaneggiamenti.

Prima della sua morte, avvenuta nel 1981, Padre Alonso affermò le seguenti, importanti conclusioni riguardanti il Terzo Segreto:

E’ quindi del tutto probabile che il testo faccia riferimenti concreti alla crisi della fede all’interno della Chiesa, ed alla negligenza degli stessi pastori [e ai] conflitti interni al cuore stesso della Chiesa, e alle gravi negligenze pastorali ai livelli più alti della gerarchia.1

Nel periodo che precede il grande trionfo del Cuore Immacolato di Maria, avverranno cose terribili. Questi avvenimenti formano il contenuto della terza parte del Segreto. Quali sono? Se ‘in Portogallo si conserverà sempre il dogma della Fede,”… se ne può dedurre con chiarezza che, in altre parti della Chiesa, questi dogma diverranno oscuri o andranno addirittura perduti.2

Quindi esiste una certa possibilità che in questo periodo intermedio in questione (dopo il 1960 e prima del trionfo del Cuore Immacolato di Maria), il testo faccia riferimenti espliciti alla crisi della Fede della Chiesa ed alla negligenza degli stessi pastori.3

La parte non pubblicata del testo parla di circostanze concrete? E’ assai probabile che essa parli non soltanto della reale crisi della fede all’interno della Chiesa durante questo periodo intermedio, ma, come il Segreto di La Salette, ad esempio, vi sono più riferimenti espliciti ai conflitti interni dei Cattolici o alla perdizione di sacerdoti e religiosi. Forse esso fa riferimento persino ai fallimenti della più alta gerarchia Ecclesiastica. Tra l’altro, nessuna di queste cose risulta estranea ad altre affermazioni rilasciate da Suor Lucia al riguardo.4

Padre Alonso credeva quindi che il Terzo Segreto riguardasse “conflitti interni al cuore stesso della Chiesa, e gravi negligenze pastorali ai livelli più alti della gerarchia”, e di “manchevolezze della più alta gerarchia della Chiesa”.

E’ significativo che Suor Lucia non abbia mai corretto queste conclusioni di Padre Alonso, anche se ella non ha mai esitato a correggere altre affermazioni di chierici e di vari autori riguardanti Fatima, quando erano in errore. Come archivista ufficiale di Fatima, Padre Alonso ha avuto accesso ai documenti e a Suor Lucia in persona. E’ per questo motivo che la sua testimonianza è di fondamentale importanza.

Note:

  1. Frère Michel de la Sainte Trinité, Tutta la Verità su Fatima, Volume III: Il Terzo Segreto (Immaculate Heart Publications, Buffalo, New York, 1990) p. 704.


  2. Ibid., p. 687.


  3. Ibid.


  4. Ibid., pp. 705-706.


  5. Articoli Collegati:

    Nella Serie delle “Testimonianze Pubblicate”:

    Padre Fuentes (1957)
    Neues Europa (1963)
    Papa Giovanni Paolo II a Fulda, Germania (1980)
    La Lettera di Suor Lucia (1982)
    Il Vescovo di Fatima (10 settembre 1984)
    Cardinale Ratzinger (novembre 1984)
    Altri Testimoni (1930 - 2003)